Attenzione, le informazioni contenute in questo sito sono aggiornate al 31/12/2015.

Rifugi e bivacchi in Provincia di Cuneo

Ordinamento dei rifugi

La Legge regionale n. 8 del 18 febbraio 2010 - Ordinamento dei rifugi alpini e delle altre strutture ricettive alpinistiche e modifiche di disposizioni regionali in materia di turismo. Definisce le diverse tipologie di strutture ricettive in area montana.

Rifugi alpini

Sono definite rifugi alpini le strutture ubicate in luoghi idonei a costituire basi di appoggio per l'attività alpinistica, predisposte ed organizzate per fornire, mediante gestore, ospitalità, sosta, ristoro, pernottamento e servizi connessi, non raggiungibili in nessun periodo dell'anno attraverso strade aperte al traffico ordinario o attraverso linee funiviarie in servizio pubblico, fatta eccezione per gli impianti scioviari.

Rifugi escursionistici

Sono definite rifugi escursionistici le strutture idonee ad offrire, mediante gestore, accoglienza e ristoro agli utenti della montagna, situate in zone montane raggiungibili attraverso strade aperte al traffico ordinario, impianti di risalita a fune o a cremagliera.

Rifugi non gestiti

Sono definite rifugi non gestiti le strutture in muratura ubicate in luoghi isolati di montagna, non gestite né custodite, chiuse ma fruibili dagli utenti della montagna mediante reperimento delle chiavi presso un posto pubblico, attrezzate per il pernottamento e per la cottura autonoma dei pasti da parte dei fruitori, nonché dotate di servizi igienici interni ovvero collocati nelle pertinenze della struttura.

Bivacchi fissi

Sono definite bivacchi fissi le strutture ubicate in luoghi di montagna molto isolati, incustodite e aperte in permanenza agli utenti della montagna, attrezzate con quanto essenziale per un ricovero di fortuna.

News
Una sola giornata e due eventi da non perdere: a voi la scelta.
Il tradizionale concerto con l’Orchestra B. Bruni in località Pian di Gòria (Elva) e il concerto occitano con i Lou Dalfin a Castelmagno.
Agosto in Valle Gesso e in Val Corsaglia: si parte!
Il calendario dettagliato per delle escursioni guidate per l'estate 2014, la prenotazione è sempre obbligatoria.
23 e 24 agosto 2014
La Scuola di Escursionismo “Monviso” nella ricorrenza del 150° anniversario della prima ascesa femminile al Monviso propone il “Giro del Monviso in rosa”.
Mostra, conversazioni, letture e film sul tema “Lalla Romano e la montagna”
Il rapporto fra Lalla Romano, scrittrice nativa di Dronero, e la montagna è una costante nella sua vita, fin dall'infanzia, come racconta ne "La penombra che abbiamo attraversato".